MENU

«Quella scritta offende Marsala e non solo. La politica abbassi i toni»

Si tratta di un gesto inaccettabile e deprecabile che spero resti un caso isolato

Trapani, 14 febbraio 2018. «Si tratta di un gesto inaccettabile e deprecabile che spero resti un caso isolato e che, oltre ad offendere il nostro Partito, oltraggia non solo una città per bene come Marsala ma anche l’intera provincia di Trapani». Questo il commento di Paolo Ruggirello, candidato del Partito Democratico al Senato per le elezioni politiche del 4 marzo, in merito alla scritta comparsa ieri sera nei pressi della sede marsalese del PD.
«Credo che azioni come questa siano frutto di una campagna elettorale caratterizzata, a più livelli, da un odio che la sta avvelenando – prosegue Ruggirello -. L’intero mondo politico, piuttosto che soffiare sul fuoco, dovrebbe cercare di abbassare i toni, cosicché non si verifichino più gesti del genere».
«Ciò che è accaduto colpisce il Partito di cui faccio parte – conclude Paolo Ruggirello -. Oggi più che mai dobbiamo stringerci ed unirci per le giuste battaglie politiche, dimostrando di essere la squadra che il PD ci chiede di essere. Io sono pronto a fare la mia parte».